Scambio Paquetà-Bernardeschi, Di Marzio: “Ne stanno parlando”

Scambio Paquetà Bernardeschi, clamorosa rivelazione di Gianluca Di Marzio. Qualcosa di vero sotto c’è, ecco tutte le ultime su questa indiscrezione di calciomercato

Lucas Paquetà Federico Bernardeschi
Lucas Paquetà e Federico Bernardeschi (©Getty Images)

Quanto detto da Gianluca Di Marzio a Sky Sport ha del clamoroso. Lo scambio fra Lucas Paquetà e Federico Bernardeschi non è soltanto un’indiscrezione. Infatti pare che Milan e Juventus ne stiamo parlando davvero, nonostante le smentite di qualche giorno fa.

Di questa operazione infatti se ne è parlato in settimana ma Sky Sport aveva subito smentito. Invece sembra che qualcosa sotto ci sia davvero. C’è un ostacolo: lo stipendio di Bernardeschi, che non si è adattato al gioco di Maurizio Sarri, è molto più alto rispetto a quello di Paquetà al Milan. Secondo il noto giornalista, però, le due società effettivamente stanno provando a discuterne per capire se ci sono margini di manovra.

SUSO AL SIVIGLIA, TRATTATIVA GIA’ IMPOSTATA

Paquetà vuole lasciare il Milan

Lucas Paquetà Milan SPAL
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Paquetà è arrivato al Milan un anno fa. Un inizio di grande spessore per lui. Che, in poco tempo, riuscì a diventare un titolare inamovibile per Gennaro Gattuso. Ci si aspettava però un salto di qualità, con Marco Giampaolo prima e Stefano Pioli poi. Con nessuno di questi due allenatori è riuscito ad emergere. Negli ultimi tempi, come Jesus Suso, ha perso il posto da titolare. Per BresciaMilan non è stato nemmeno convocato sotto sua esplicita richiesta.

Di mezzo c’è il mercato. Lui vuole andar via e gli piacerebbe raggiungere Leonardo al Paris SaintGermain. L’offerta dell’ex dirigente però è troppo bassa e il Milan non vuole svenderlo. Lo scambio con Bernardeschi potrebbe essere una grande opportunità per il Diavolo. Nonostante le difficoltà con la Juventus, l’ex Fiorentina è un giocatore di grande spessore. Difficile però che in questi pochi giorni possa chiudersi un affare di questa portata.