Home Calciomercato Milan Scambio Paquetà-Bernardeschi, Di Marzio: “Ne stanno parlando”

Scambio Paquetà-Bernardeschi, Di Marzio: “Ne stanno parlando”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11

Scambio Paquetà Bernardeschi, clamorosa rivelazione di Gianluca Di Marzio. Qualcosa di vero sotto c’è, ecco tutte le ultime su questa indiscrezione di calciomercato

Lucas Paquetà Federico Bernardeschi
Lucas Paquetà e Federico Bernardeschi (©Getty Images)

Quanto detto da Gianluca Di Marzio a Sky Sport ha del clamoroso. Lo scambio fra Lucas Paquetà e Federico Bernardeschi non è soltanto un’indiscrezione. Infatti pare che Milan e Juventus ne stiamo parlando davvero, nonostante le smentite di qualche giorno fa.

Di questa operazione infatti se ne è parlato in settimana ma Sky Sport aveva subito smentito. Invece sembra che qualcosa sotto ci sia davvero. C’è un ostacolo: lo stipendio di Bernardeschi, che non si è adattato al gioco di Maurizio Sarri, è molto più alto rispetto a quello di Paquetà al Milan. Secondo il noto giornalista, però, le due società effettivamente stanno provando a discuterne per capire se ci sono margini di manovra.

SUSO AL SIVIGLIA, TRATTATIVA GIA’ IMPOSTATA

Paquetà vuole lasciare il Milan

Lucas Paquetà Milan SPAL
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Paquetà è arrivato al Milan un anno fa. Un inizio di grande spessore per lui. Che, in poco tempo, riuscì a diventare un titolare inamovibile per Gennaro Gattuso. Ci si aspettava però un salto di qualità, con Marco Giampaolo prima e Stefano Pioli poi. Con nessuno di questi due allenatori è riuscito ad emergere. Negli ultimi tempi, come Jesus Suso, ha perso il posto da titolare. Per BresciaMilan non è stato nemmeno convocato sotto sua esplicita richiesta.

Di mezzo c’è il mercato. Lui vuole andar via e gli piacerebbe raggiungere Leonardo al Paris SaintGermain. L’offerta dell’ex dirigente però è troppo bassa e il Milan non vuole svenderlo. Lo scambio con Bernardeschi potrebbe essere una grande opportunità per il Diavolo. Nonostante le difficoltà con la Juventus, l’ex Fiorentina è un giocatore di grande spessore. Difficile però che in questi pochi giorni possa chiudersi un affare di questa portata.