Home Milan News Adani durissimo su Piatek: “Se non segna è inutile”

Adani durissimo su Piatek: “Se non segna è inutile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:37

Parere durissimo di Lele Adani a Sky Sport su Piatek: “Un giocatore limitato, non è da grande squadra”. Ecco il parere dell’ex calciatore sul polacco

Krzysztof Piatek
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Krzysztof Piatek riparte dall’Hertha Berlino. Per lui sono stati mesi molto difficili al Milan. Prima le incomprensioni con Marco Giampaolo, poi le difficoltà tecniche e infine l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic. La gara di Coppa contro il Torino è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Lele Adani, opinionista di Sky Sport, presente a Calciomercato – L’Originale, è andato giù pesante nei confronti del giocatore polacco: “Sembra che lo dico col senno di poi, ma non l’ho mai considerato un giocatore da grande squadra. E’ limitato, aveva la febbre alta e gli riusciva qualsiasi cosa. Ma è un giocatore da media alta classifica“.

L’ex calciatore ha poi allargato il discorso anche alla Nazionale: “Ad un certo punto la Polonia gli ha preferito Stepinski e Kownacki. Lui è semplicemente esploso in un anno e si è preso la scena“. Adani conclude il suo discorso con dichiarazioni che fanno riflettere: “Non è limitato solo tecnicamente. Ha problemi nella comprensione del gioco. Quando smette di segnare diventa inutile“.

SAELEMAEKERS E ROBINSON AL MILAN: TUTTI I DETTAGLI