Home Calciomercato Milan Milan, ufficiale: Piatek ceduto all’Hertha Berlino

Milan, ufficiale: Piatek ceduto all’Hertha Berlino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17

Piatek Hertha Berlino

Dopo Jesus Suso, è il turno di Krzysztof Piatek. Il Milan, tramite il proprio sito ufficiale, ha annunciato la cessione dell’attaccante dell’Hertha Berlino.

Il Pistolero si trasferisce in Germania a titolo definitivo. Il Milan incassa 27 milioni più bonus. Di seguito il comunicato della società rossonera: «AC Milan comunica di aver ceduto a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Krzysztof Piątek alla società tedesca Hertha BSC. Il Club desidera ringraziare il calciatore per la professionalità sempre dimostrata nell’indossare la maglia del Milan e gli augura le migliori soddisfazioni sportive e personali».

Piatek, un anno di Milan

Arrivato al Milan nel gennaio del 2019 per 35 milioni dal Genoa per sostituire Gonzalo Higuaìn, il suo impatto è stato pazzesco. La doppietta al Napoli in Coppa Italia per 2-0 aveva fatto scoccare la scintilla: San Siro aveva trovato un nuovo beniamino, il Diavolo finalmente un grande centravanti. Piatek ha confermato subito il trend positivo, fino al termine della stagione. Poi in estate l’addio di Gattuso, l’arrivo di Giampaolo e la maglia numero nove.

Incomprensioni tattiche, qualche fischio e poi l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic. Per il Pistolero è diventato un incubo e adesso, dopo tante indiscrezioni sul Tottenham, è pronto per ripartire dalla Bundesliga. Come detto, il Milan è riuscito nel suo intento: lo ha ceduto a titolo definitivo a 27 milioni, una cifra che garantisce al club una minima plusvalenza. Il rischio che si deprezzasse ulteriormente era troppo alto per lasciar perdere questa occasione.

Si chiude quindi dopo un anno il rapporto fra Piatek e il Milan. Può considerarsi un rimpianto visto com’era iniziato. Purtroppo il giocatore non è riuscito a confermarsi e i rossoneri non hanno troppo tempo da perdere. Maldini e Boban non prenderanno un sostituto. In attacco, con Zlatan Ibrahimovic, Leao e un ritrovato Rebic, il reparto può considerarsi completo.