Home Milan News Milan, rinnovo Donnarumma e sei rinforzi per il salto di qualità

Milan, rinnovo Donnarumma e sei rinforzi per il salto di qualità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:25

Sono importanti per il Milan su più fronti. Uno di questi è il rinnovo di contratto di Gianluigi Donnarumma. E per il mercato estivo serve lavorare bene.

Frederic Massara, Zvonimir Boban e Paolo Maldini
Frederic Massara, Zvonimir Boban e Paolo Maldini (©Getty Images)

I risultati del Milan in questa stagione sono nel complesso negativi e bisognerà vedere se la qualificazione in Europa League verrà raggiunta. In ogni caso, la dirigenza sarà chiamata a intervenire nel prossimo calciomercato estivo per correggere i difetti dell’attuale organico.

Ovviamente, non ci potranno essere spese folli a causa di un bilancio che da anni registra perdite enormi. Bisognerà riuscirà ad operare nel rispetto del Financial Fair Play della UEFA. La società dovrà essere brava a cedere a buone cifre i giocatori ritenuti non fondamentali e a trovare i giusti rinforzi a prezzi non elevati. Facile a dirsi, difficile a farsi.

Leggi anche -> Marcelino, chi è l’allenatore accostato al Milan

Calciomercato Milan, 5 colpi per crescere

Il quotidiano Tuttosport spiega che con una qualificazione in Europa League l’obiettivo sarebbe quello di accordarsi con per un settlement agreement con la UEFA. Il bilancio 2019/2020 sarà migliore dei precedenti, anche perché a gennaio sono stati effettuati dei tagli e altri verranno fatti a fine stagione. Sarà importante aumentare i ricavi, per questo Ivan Gazidis e i suoi collaboratori sono al lavoro nel settore commerciale.

Migliorando i conti, il Milan può avere maggiore margine di manovra in sede di calciomercato. Alla squadra servono sei rinforzi: un terzino destro, due difensori centrali, due centrocampisti e un centravanti. C’è bisogno di giocatori che abbiano qualità tecniche importanti, ma anche esperienza e mentalità vincente. La personalità è fondamentale per vestire la maglia rossonera.

Paolo Maldini e Zvonimir Boban in questi mesi dovranno studiare bene le mosse in vista del prossimo mercato estivo. Senza dimenticare che c’è anche il rinnovo del contratto di Gianluigi Donnarumma da affrontare. La trattativa con Mino Raiola non si presenta facile. Il portiere rossonero percepisce già un ingaggio da 6 milioni di euro netti e per tenerlo bisognerà concedergli un “piccolo” aumento. Non dovesse arrivare un’intesa, Gigio verrà ceduto e il Milan dovrà acquistare un nuovo estremo difensore.

Leggi anche -> Marcelino, parla l’agente: “Nessun contatto con il Milan”