Home Milan News Raiola: “Donnarumma? Non vogliamo polveroni”. E risponde su Ibrahimovic

Raiola: “Donnarumma? Non vogliamo polveroni”. E risponde su Ibrahimovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:46

Milan, parla Mino Raiola. Presente a San Siro per il match di Coppa Italia, il noto procuratore ha parlato dei suoi assistiti Gianluigi Donnarumma, Zlatan Ibrahimovic e Giacomo Bonaventura in mixed zone nel post partita. 

Mino Raiola
Mino Raiola (©Getty Images)

Milan-Juventus 1-1, c’era anche Mino Raiola ieri sera sugli spalti di San Siro. E il noto procuratore si è reso anche protagonista nel post partita rilasciando alcune dichiarazioni in mixed zone.

Interpellato sui suoi assistiti in rossonero, il manager si è espresso così su Gianluigi Donnarumma e la questione rinnovo: “Il Milan sa quello che penso. Adesso non vogliamo parlare del rinnovo perché non vogliamo alzare un polverone. Sta bene, è tranquillo e ha un obiettivo molto importante col Milan per entrare in Champions se è possibile. E’ importante per lui e per il Milan. Poi ha gli Europei. Vediamo. Io non so neanche cosa voglia fare il Milan. Voi partite già dal presupposto che il Milan voglia fare delle cose che non so se vogliono fare”. 

Vago ed enigmatico, invece, quando gli chiedono del futuro di Zlatan Ibrahimovic. Raiola risponde infatti con un criptico: “The sky is the limite”. Infine c’è spazio anche per Giacomo Bonaventura: “Sta passando un momento difficile, ma non credo si possa discutere la sua qualità. Altrimenti strappo il cartellino e scrivo alla FIfa”, conclude ironicamente l’agente.

Beffa Milan, pari e polemiche. Il Diavolo meritava