Scaroni: “Sto con Gazidis, il Milan va sopra ogni individualità”

Milan, parla il presidente Paolo Scaroni. Il dirigente rossonero rivela l’assenza per il match di oggi per questione a causa del coronavirus e commenta le ultime ore turbolente in casa rossonera. 

Paolo Scaroni presidente AC Milan
Paolo Scaroni (©Getty Images)

Paolo Scaroni, a causa dell’emergenza coronavirus, non sarà a San Siro quest’oggi per Milan-Genoa malgrado il match a porte chiuse. A riferirlo è lo stesso presidente rossonero.

Intervenuto ai microfoni dell’ANSA, il dirigente milanista si è espresso così: “Come club stiamo applicando e applicheremo tutte le disposizioni delle autorità con il massimo rigore e attenzione. Per la partita di oggi abbiamo ristretto al massimo gli accessi. Anche io seguirò la partita da casa, così come tutti i nostri tifosi”.

Scaroni, poi, ha commentato anche il momento delicato del club che ha visto ieri l’addio di Zvonimir Boban: “Gli interessi del Milan devono sempre stare al di sopra delle individualità. Sono a fianco del nostro amministratore delegato Ivan Gazidis, siamo tutti determinati nell’indirizzare il club nella direzione giusta, quella della crescita e della competitività”.

Infine c’è spazio per un messaggio di buona fortuna al tecnico e al gruppo: “A Pioli e alla squadra rivolgo un caloroso in bocca al lupo per la partita di oggi e resto ottimista in vista degli impegni rimanenti della stagione 2019-2020”.

LEGGI ANCHE: KAJER NON CONVOCATO PER MILAN-GENOA: ECCO PERCHÉ