Milan, 9 giocatori in scadenza nei prossimi 15 mesi: le situazioni

Milan, da Zlatan Ibrahimovic passando per Gianluigi Donnarumma a Giacomo Bonaventura: tra 2020 e 2021, sono ben 9 i giocatori in scadenza di contratto. Ivan Gazidis adesso è chiamato a un super lavoro. 

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Nove contratti da risolvere in 15 mesi. Come riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, in uno scenario già tutt’altro che idilliaco considerando anche le ultime vicende, è questa la situazione attuale in casa Milan.

E senza più Zvonimir Boban e con Paolo Maldini e Frederic Massara in uscita a fine stagione, dovrà essere Ivan Gazidis a risolvere il tutto. Dovrà prendere in mano le redini del club in senso assoluto e dedicarsi in particolare a tutti quei giocatori che hanno il contratto in scadenza nel 2020 e nel 2021.

Milan, cinque nomi in bilico per quest’estate

Il primo nome della lista, per importanza e scadenza, è Zlatan Ibrahimovic. Ed è per questo che a giorni è previsto un incontro tra l’attaccante svedese e l’Ad che vorrà comprendere le intenzioni del giocatore. Ibra, da parte sua, è rimasto scottato dal licenziamento di Boban, e ora vorrà capire quali sono le prospettive future del club propenso per un taglio dei costi in senso assoluto.

Sono tanti altri poi i nomi in sospeso. Tipo Giacomo Bonaventura che anche è in scadenza quest’estate. Tuttavia – riferisce il CorSport – difficilmente il centrocampista rinnoverà: la società in tal senso è divisa tra chi lo riconfermerebbe e chi no, così Mino Raiola si sta già guardando attorno bussando in particolare alle porte di Napoli e Lazio.

Attenzione anche alle situazioni degli altri due rinforzi invernali, ovvero Asmir Begovic, Simon Kjaer e Alex Saelemaekers. Il primo – si legge – ha poche chance di restare il rossonero, l’ex Atalanta si sta giocando la permanenza che costerebbe 2.5 milioni di euro e per il terzo il futuro è incerto. Sono state poche le apparizioni dell’esterno arrivato dall’Anderlecht, nelle quali non ha mai dato la sensazione di poter essere un valore aggiunto.

I giocatori in scadenza nel 2021

Poi c’è il capitolo 2021, dove incombe soprattutto la questione relativa a Gianluigi Donnarumma. Il suo agente, finora, ha sempre parlato con Boban e l’addio del croato potrebbe complicare non poco i piani milanisti. Toccherà a Gazidis redarre l’offerta da proporre a Gigio, altrimenti si valuteranno tutte le offerte che arriveranno nei prossimi mesi. Attualmente il classe 99 guadagna 6 milioni di euro, Raiola vuole un ulteriore step in avanti sul piano economico ma il club non è intenzionato a cedere.

Ci sono poi altri tre nomi da valutare per quanto riguarda il prossimo anno: Mateo Musacchio, Ante Rebic e Hakan Calhanoglu. Per il primo, dopo aver perso il posto da titolare, si prospetta una cessione in estate, sul numero 10 c’è invece l’ombra di club turchi e tedeschi e per l’attaccante croato dipenderà molto dai prossimi mesi.

LEGGI ANCHE: SUSO: “VOGLIO DIRE UNA COSA SUL MILAN”