Pioli, futuro tutt’altro che scontato: la versione del Milan 

Milan, possibile colpo di scena per Stefano Pioli? La Gazzetta dello Sport, la quale propone una versione che arriverebbe direttamente dalla società rossonera, non lo esclude. 

Stefano Pioli (©Getty Images)

Destino già segnato per Stefano Pioli? Non propriamente, come assicura La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Come piuttosto evidenzia il quotidiano, nonostante la posizione di partenza non proprio idilliaca e l’ombra di Ralf Rangnick, il futuro del tecnico rossonero al momento non sarebbe già deciso.

L’allenatore, anzi, sarebbe assolutamente in corsa per giocarsi la conferma. Ed è un concetto che arriva direttamente da via Aldo Rossi e che stanno facendo filtrare sempre con più forza. L’Ad Ivan Gazidis in particolare – raccontano dalla sede – avrebbe aumentato parecchio la stima per l’attuale guida tecnica.

I motivi sono molteplici. Innanzitutto per quanto svolto sul campo, dove gli viene riconosciuto un lavoro importante che ha riportato logica ed equilibri tattici. Aumentata anche l’autostima della squadra, come si è vista nei match contro Inter e Juventus nonostante il risultato amaro, a Pioli viene inoltre riconosciuta anche un’ottima abilità nel gestire lo spogliatoio.

In termini strettamente di risultati poi il 2020 parla da sé: la media punti è passata dall’inziale 1.2 della prima parte di stagione all’attuale 1,7. Meglio anche la percentuale realizzativa schizzata da 0,9 a 1,7 e quella delle vittorie passata dal 35% al 50%.

Va inoltre considerato che Pioli non costa una follia, piuttosto ‘appena’ 1.5 milioni a stagione, e anche questo potrebbe essere un elemento a suo favore data le imposte della UEFA. Il che non significa nemmeno una sua permanenza certa, ma che quanto meno può e si giocherà le sue carte fino al rush finale. Molto, poi, dipenderà dall’eventuale risultato finale Covid-19 permettendo.

LEGGI ANCHE: SKY – MILAN, DANNO DA OLTRE 90 MILIONI