Dalla Spagna: il Milan ripensa a Fekir, il Betis spara alto

Nabil Fekir del Betis Siviglia è un giocatore che piace molto al Milan. Il fantasista ex Lione ha qualità tecniche importanti. L’affare, però, risulta abbastanza complicato.

Nabil Fekir
Nabil Fekir (©Getty Images)

Nabil Fekir ha stupito tutti quando nell’estate scorsa ha lasciato il Lione per approdare il Betis Siviglia. Tutti si aspettavano un trasferimento diverso, in una squadra di maggior blasone.

Invece il fantasista francese ha preferito andare in Andalusia, convinto che dopo una stagione sarebbe riuscito a guadagnarsi una piazza più importante. Il suo rendimento nella Liga è buono: 7 gol e 6 assist in 22 partite totali disputate. Nel 4-1-4-1 di mister Rubi ha giocato soprattutto da esterno destro, ma lui sa agire pure da trequartista. Un giocatore duttile tatticamente.

LEGGI ANCHE -> MILAN, IDEA MILIK: POSSIBILE SCAMBIO COL NAPOLI

Calciomercato Milan, tentativo per Fekir?

Secondo quanto scritto in Spagna dal quotidiano AS, il Milan è intenzionato a dare l’assalto a Fekir in estate. C’è la disponibilità a fare un investimento da 40 milioni di euro. Tuttavia, il Betis Siviglia ritiene che il proprio calciatore valga più di quel prezzo.

Il club spagnolo ha speso 20 milioni per acquistarlo nel mercato estivo 2019. Sono previsti anche 10 milioni di bonus e il Lione ha diritto al 20% del ricavato della futura rivendita. Il 26enne franco-algerino nel proprio contratto ha anche una clausola rescissoria da ben 100 milioni.

Senza qualificazione in Europa, sicuramente il Betis Siviglia dovrà vendere Fekir. Il calciatore punta a guadagnarsi un ingaggio da parte di una squadra maggiormente ambiziosa. Dunque il suo addio all’Andalusia è abbastanza probabile.

Certamente un profilo come l’ex Lione farebbe molto comodo al Milan, dove servono rinforzi di spessore qualitativo importante. A 26 anni Fekir ha maturato una buona esperienza e potrebbe incidere fin da subito con la maglia rossonera. Tuttavia, oggi è difficile prevedere un suo arrivo a Milano.

Il cartellino del giocatore costa molto e, prima di pensare a degli investimenti, bisognerà vedere che progetto metterà in piedi il Diavolo. Senza cessioni pesanti, è complicato pensare ad una spesa da 40 milioni o più per un singolo innesto.

LEGGI ANCHE -> NUOVO MILAN, MODELLO RED BULL E SINERGIA COL LILLE