Theo Hernandez: “In difesa devo migliorare. Numero 19? Ecco perché”

Theo Hernandez su Instagram ha risposto ai quesiti dei tifosi del Milan rivelando aneddoti interessanti. L’ex Real Madrid è un giocatore molto attivo sui social network.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (©Getty Images)

Theo Hernandez è stato protagonista di un Q&A su Instagram organizzato dal Milan. Oggi il club rossonero ha reso note le risposte del giocatore alle domande dei tifosi.

L’ex Real Madrid innanzitutto è stato interpellato su come sta in questo periodo di reclusione forzata a causa del coronavirus: «Sto tranquillo a casa. Spero che passi tutto al più presto, così da poter tornare ad allenarci e a giocare che è ciò che ci piace di più».

Successivamente ha descritto l’atmosfera dello stadio di San Siro: «È impressionante. Ciò che speriamo è che i tifosi ci sostengano sempre fino alla fine».

L’ipotesi di giocare assieme a suo fratello Lucas Hernandez, magari nel Milan: «Sarebbe un sogno. Lo abbiamo fatto nelle giovanili quando eravamo ragazzini e spero che in futuro potrà succedere ancora. Se sarà nel Milan, ancora meglio».

Ha rivelato qual è stata la prima persona a cui ha detto si sarebbe trasferito a Milano: «Mia madre e ovviamente anche a mio fratello. Sono le persone che mi appoggiano ogni giorno».

Theo Hernandez indica l’aspetto sul quale sente di dover migliorare: «Sono giovane e ho tanto da apprendere ancora. Ma voglio migliorare soprattutto la fase difensiva, dove ho maggiori difficoltà. Mano a mano migliorerò e crescerò».

Ha spiegato la scelta di indossare la maglia numero 19: «Perché lo aveva anche mio fratello. È un numero che mi piace ed era disponibile, mi sta portando fortuna».

L’ex Real Madrid deve imparare la lingua italiana ancora: «Non sto studiando ed è difficile impararlo. In squadra ci sono più compagni che parlano in spagnolo, però l’italiano lo capisco e presto lo parlerò anche».