Icardi al Milan, spunta un retroscena di mercato

C’è stato veramente un tentativo del Milan per Mauro Icardi nell’estate 2019. Ma la trattativa con l’Inter non è decollata, a spuntarla è stato il PSG.

Mauro Icardi PSG Milan
Mauro Icardi (©Getty Images)

Uno dei trasferimenti più discussi nell’ultimo calciomercato estivo è stato quello di Mauro Icardi. Dopo un lungo tira e molla con l’Inter, il bomber argentino è passato in prestito con diritto di riscatto al Paris Saint-Germain.

Il giocatore ha fatto molto bene in Francia, segnando 20 gol in 31 presenze tra campionato e coppe. Un rendimento che dovrebbe consentirgli di essere riscattato dal PSG, che però sta ancora riflettendo sull’investimento da 70 milioni di euro necessario per acquistarlo a titolo definitivo.

LEGGI ANCHE -> IBRAHIMOVIC VOLEVA UN ADDIO ALLA BECKHAM: IL RETROSCENA

Calciomercato Milan, Icardi poteva essere rossonero

Wanda Nara a Tiki Taka mesi fa aveva rivelato che in estate c’era stata la possibilità che Icardi si trasferisse al Milan. Tuttavia, alla fine questa clamorosa opzione non è divenuta concreta.

Fabrizio Romano, giornalista di Sky Sport, nella sua rubrica per calciomercato.com ha confermato che il Milan aveva pensato al centravanti argentino negli ultimi giorni della scorsa sessione estiva. L’Inter cercava di venderlo, ma l’ex Sampdoria rifiutava tutte le destinazioni. La dirigenza rossonera ha chiesto informazioni alla moglie-agente Wanda Nara.

C’era l’idea di un possibile scambio con Krzysztof Piatek, attaccante che non soddisfaceva Marco Giampaolo. Un’operazione complicatissima, anche perché la società nerazzurra non era convinta. Avrebbe rinforzato i cugini e l’ex Genoa non era contropartita pienamente soddisfacente.

La trattativa non è decollata, poi è spuntato il PSG e si è assicurato Icardi in prestito con diritto di riscatto. Adesso bisognerà vedere se il club parigino riscatterà o meno il cartellino. Il giocatore potrebbe rientrare all’Inter, ma solo momentaneamente, prima di venire ceduto nuovamente. Già si parla di Juventus e di altre squadre. Il Milan appare tagliato fuori per questione di costi.

LEGGI ANCHE -> IL MILAN AVEVA TRATTATO EVERTON DEL GREMIO