Romagnoli-Gabbia la coppia del futuro: cambia il destino della difesa

Il Milan ha intenzione di puntare su Romagnoli-Gabbia. Mateo Musacchio si avvia verso l’addio. Ecco il destino di Kjaer e Duarte.

Matteo Gabbia
Matteo Gabbia (acmilan.com)

In casa Milan hanno le idee chiare, almeno per quanto riguarda la prossima coppia di centrali di difesa. Dopo il rinnovo di Matteo Gabbia, come riportano stamani i quotidiani, i rossoneri sono pronti a blindare Alessio Romagnoli. Il pessimismo dei giorni scorsi si è trasformato in ottimismo, con il club che avrebbe il sì del capitano, pronto a diventare una colonna rossonera.
Il futuro parla dunque sempre più italiano.

Romagnoli ovviamente non si discute e il posto sul centro sinistra continuerà ad essere suo. Sul centro destra avanza, invece, Gabbia, che ha giocato le ultime tre partite di campionato, prima dello stop forzato per via dell’emergenza coronavirus.
Il giovane classe 1999 ha approfittato dei problemi fisici di Musacchio e Kjaer per prendersi la maglia da titolare; ora il futuro dell’argentino e del danese è davvero in bilico al pari di quello di Duarte.

Il brasiliano è out per via di un brutto infortunio alla caviglia, ormai da metà novembre. Tornare, diventando subito protagonista appare alquanto complicato e proprio per questo il Milan potrebbe decidere di cederlo in prestito per dargli continuità.

Il riscatto di Kjaer, invece, dovrebbe comunque avvenire: l’ex Atalanta ha certamente lasciato un buon segno meritandosi la conferma.

Chi dovrebbe dire addio – come scritto qualche giorno fa – è Mateo Musacchio. L’argentino non è per nulla contento delle troppe panchine ed è pronto a valutare le offerte che arriveranno. Spagna o Inghilterra le possibile destinazioni.

LEGGI ANCHE: MILAN, ASSALTO ALLA STELLA DEL BARCELLONA