Milan su Cragno, l’agente: “Non sono sorpreso”

Graziano Battistini, agente di Alessio Cragno, non è stupito dalle voci di calciomercato che accostano il portiere del Cagliari al Milan e ad altri club importanti.

Alessio Cragno Cagliari Milan
Alessio Cragno (©Getty Images)

Alessio Cragno è uno dei portieri accostati al Milan per l’eventuale sostituzione di Gianluigi Donnarumma. Il 24enne nato a Fiesole è uno dei profili presi in considerazione dal club rossonero.

Il Cagliari l’estate scorsa chiedeva circa 20 milioni di euro per il cartellino del proprio estremo difensore. La stagione 2019/2020 di Cragno è partita solamente a gennaio a causa di un infortunio che lo ha tenuto fuori mesi, ma il suo valore non è in discussione. Non a caso era riuscito anche a conquistare la maglia della nazionale maggiore italiana.

Graziano Battistini, agente di Cragno, a calciomercato.it ha così commentato le indiscrezioni che circolano sul suo assistito: «Alessio è tornato perfettamente in forma, è guarito al 100% dal problema accusato alla spalla. La cosa più importante adesso è questa. Ad oggi parlare di mercato, in una situazione così confusionaria, mi sembra fuori luogo e fuori tempo. L’unica cosa che posso dire con certezza è che siamo di fronte ad uno dei migliori portieri in circolazione e le voci su dei possibili interessamenti di altre squadre non mi sorprendono».

Il procuratore del portiere del Cagliari non è stupito dai rumors che lo hanno accostato al Milan e ad altri club. Adesso è presto per dire se i rossoneri faranno un tentativo, perché prima bisognerà vedere cosa succederà con Donnarumma. Se Gigio dovesse rinnovare, allora non sarebbe necessario investire su un altro estremo difensore.

LEGGI ANCHE -> IL PIANO DEL MILAN PER PRENDERE TONALI