Da Bergamo: Bonaventura può tornare all’Atalanta

Giacomo Bonaventura lascerà il Milan per fine contratto. Spunta un’opzione per il futuro che potrebbe rivelarsi molto ‘sentimentale’.

Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura (foto acmilan.com)

L’avventura di Giacomo Bonaventura al Milan è ormai giunta al termine. Il suo contratto, in scadenza a giugno, non dovrebbe essere rinnovato.

Dopo sei anni dunque Bonaventura lascerà il club che lo ha valorizzato e portato ad alti livelli. L’agente Mino Raiola da tempo sta valutando altre proposte contrattuali.

Si parla da settimane dell’interesse di squadre come Lazio, Roma e Torino. Ma secondo Il Corriere di Bergamo potrebbe avverarsi un clamoroso ritorno a ‘casa’ per il numero 5 del Milan.

L’Atalanta infatti sembra essersi inserita sulle tracce di Bonaventura. Gli orobici stanno valutando l’ingaggio a costo zero del centrocampista classe ’89.

Sarebbe come detto un gradito ritorno. Bonaventura infatti è stato scovato da giovanissimo dall’Atalanta, quando giocava nelle Marche. Ha debuttato in A con la maglia nerazzurra e vi ha giocato fino al 2014, anno in cui Adriano Galliani lo scelse come rinforzo per il Milan.

Nell’Atalanta di oggi di mister Gasperini un profilo come Bonaventura sarebbe utilissimo. In particolare come alternativa al ‘Papu’ Gomez o come trequartista incursore, ruolo che attualmente occupa un altro ex milanista come Mario Pasalic.

LEGGI ANCHE -> TONALI, ECCO L’OFFERTA DEL MILAN AL BRESCIA