Capello, messaggio a Galliani: “Devo togliermi un sassolino”

Le parole di Fabio Capello che ha deciso di togliersi un sassolino dalle scarpe con Adriano Galliani. Ha parlato anche di Van Basten e della possibilità in futuro di diventare allenatore del Milan.

Capello messaggio a Galliani
Fabio Capello (©Getty Images)

Fabio Capello è stato uno degli allenatori più importanti della storia del Milan. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha toccato vari argomenti in riferimento a quegli anni fantastici.

Su cosa funzionava nel binomio GallianiBerlusconi: “Era un gruppo che capiva di calcio e che aveva tutti gli uomini al posto giusto. Galliani con ambizione e fantasia, la metodicità di Berlusconi e la bravura di Braida. Lui manca tanto al Milan“.

A proposito di Galliani, Capello ne approfitta per togliersi un sassolino dalle scarpe: “Quando sono tornato dal Real Madrid non ero soddisfatto della squadra che mi sono ritrovato“.

Si parla di Marco van Basten e della possibilità in futuro che alleni il Milan: “Ci vuole la voglia. Penso che in questo momento non ha voglia di rimettersi in gioco. Sarebbe un sogno per tutti, però serve determinazione e rabbia. Mi sembra che ultimamente l’abbia un po’ persa. Con l’età ci si adagia“.