Zaracho ha detto sì al Milan: ecco cosa serve

Il centrocampista argentino classe 1998, Matias Zaracho, e Paolo Maldini avrebbero raggiunto un accordo: ecco cosa servirebbe per la fumata bianca definitiva.

Matias Zaracho
Matias Zaracho (©Getty Images)

Matias Zaracho si è promesso al Milan. Il fantasista argentino è tra i calciatori che potrebbe rinforzare la rosa rossonera nella nuova stagione. I contatti tra le parti sono andate avanti per diversi mesi e l’agente del calciatore, Augustin Jimenez, come raccontato in passato dalla redazione di MilanLive, è stato più volte in sede per incontrare la dirigenza rossonera.

Matias Zaracho e il suo entourage – secondo quanto riportato da Calciomercato.com – avrebbero così raggiunto un accordo sulla parola con Paolo Maldini per il trasferimento al Milan.

Un accordo, però, congelato per via dell’emergenza coronavirus ma soprattutto per via della situazione legata all’attuale Direttore tecnico. Il futuro dell’ex capitano, infatti, è ancora tutto da scrivere.
Zaracho resta dunque in attesa, consapevole del fatto che un suo sbarco a Milano dipende fortemente dalla permanenza di Paolo Maldini nel ruolo di Dt.

LEGGI ANCHE: IBRA AL MONZA, L’ANNUNCIO DI GALLIANI