Ibrahimovic al Monza, Galliani: “Tutto vero! Poi è arrivato il Coronavirus”

Zlatan Ibrahimovic poteva realmente finire al Monza! La confessione di Adriano Galliani che fa discutere e ancora oggi parlare di sé.

Ibrahimovic & Galliani

Zlatan Ibrahimovic in Serie C, con la maglia del Monza. Una storia vera, reale, concreta, come ammesso oggi da Adriano Galliani, dirigente del club brianzolo.

Nell’intervista odierna concessa al quotidiano spagnolo ASGalliani ha confermato la volontà sua e del Monza di ingaggiare Ibrahimovic per la prossima stagione. Tutt’altro che una boutade di calciomercato dunque.

Sì, è vero. Ci abbiamo pensato seriamente – ha detto Galliani rispondendo alle domande dei cronisti iberici – Ibrahimovic poteva essere un nostro obiettivo. Il tutto prima di questa emergenza mondiale. Il Coronavirus ha frenato tutto”.

L’idea di Galliani e soci era quella di convincere Ibra, in scadenza di contratto con il Milan, a spostarsi in Brianza per la stagione 2020-2021. Il Monza avrebbe puntato ciecamente sullo svedese, magari con la promozione in Serie B ormai in tasca.

Il Covid-19 ha frenato il tutto e sarà difficile capire i piani di Ibrahimovic dopo la ripresa. Anche se da più parti si continua a vociferare di un suo addio sempre più certo alla maglia rossonera.

LEGGI ANCHE -> DONADONI: “MARADONA? MEGLIO VAN BASTEN…”