Milan, Maldini deve decidere se rimanere: Gazidis favorevole

Paolo Maldini ha nelle proprie mani il suo destino da dirigente del Milan. Sia il fondo Elliott che l’amministratore delegato Ivan Gazidis lo confermerebbero.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (foto acmilan.com)

Il futuro di Paolo Maldini al Milan rimane incerto. Non si sa ancora se l’attuale direttore dell’area tecnica rimarrà nel club oppure se andrà via.

La vicenda che ha coinvolto Zvonimir Boban suggeriva che anche la leggenda rossonera se ne sarebbe andata. Infatti, le differenze di vedute con Ivan Gazidis non mancano e contrasti ci sono stati. Ad esempio, sull’arrivo di Ralf Rangnick. Tuttavia, l’addio di Maldini non è ancora scritto.

Oggi Sportmediaset conferma che dovrà essere Paolo stesso a decidere se rimanere al Milan oppure lasciare. Lo stesso Gazidis è favorevole a una sua permanenza. Ovviamente servirà un chiarimento a 360° tra i due per stabilire se si potrà proseguire la collaborazione o meno.

Maldini, che ha sconfitto il temibile coronavirus Covid-19, pretende delle spiegazioni su quanto successo nei mesi scorsi e anche delle garanzie. Vuole continuare ad avere un ruolo decisionale per quanto riguarda il mercato e la scelta del prossimo allenatore. Non vuole avere solamente una posizione di facciata.

Sarà necessario un approfondito confronto con Gazidis per arrivare a una decisione finale. Certamente immaginare una convivenza tra Maldini e Rangnick è difficile, considerando che Paolo ha più volte detto che il tedesco non è il profilo giusto per il futuro del Milan. Ma l’approdo in rossonero dell’attuale Head of Sport and Development Soccer della Red Bull non è ancora scontato.

LEGGI ANCHE -> CORONAVIRUS, BEL MESSAGGIO DI ROMAGNOLI PER GLI OPERATORI SANITARI