Leao: “Fiero di essere al Milan. Ibrahimovic? Ecco cosa mi dice”

Rafael Leao ribadisce la sua felicità nell’indossare la maglia del Milan e anche l’importanza di Zlatan Ibrahimovic, che lo consiglia e aiuta a Milanello.

Leao Ibrahimovic
Rafael Leao e Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Rafael Leao nelle scorse ore è intervenuto in una diretta Instagram con l’artista Anyfa. Si è parlato anche di Milan e di Zlatan Ibrahimovic.

A proposito del trasferimento dal Lille al club rossonero nell’estate 2019 si è così espresso: «È stato tutto molto veloce. Non avrei mai pensato a vent’anni di ritrovarmi qui, in un club dalla grande storia, che ha vinto sette Coppe dei Campioni. Poter rappresentare il Milan alla mia età è un grande orgoglio».

Per quanto concerne Ibrahimovic, queste sono state le considerazioni di Leao: «Se non sei forte psicologicamente, diventa complicato… Ha una personalità forte, ha giocato con grandi calciatori e ha una grande storia alle spalle. Negli allenamenti, poi, è una persona e nelle partite è completamente diverso, molto competitivo. È un giocatore arrogante, ma in senso positivo, perché vuole vincere sempre. È qualcuno che può aiutarmi molto dal punto di vista calcistico»

L’attaccante portoghese ha ribadito che Zlatan lo consiglia ed è importante sia per lui che per la squadra: «In allenamento mi sta molto vicino, sin dal suo arrivo ha avuto questo atteggiamento con me. Mi dà molti consigli, mi dice che posso fare molto meglio e che ho il potenziale per diventare un punto di riferimento al Milan».

LEGGI ANCHE -> Milan, conferme sulla nuova maglia 2020/2021: omaggio al Duomo – FOTO