Donnarumma, assalto del Real Madrid. Il Milan pensa a Musso 

Milan, pronto il blitz del Real Madrid per Gianluigi Donnarumma: lo assicura SportMediaset su Italia 1. Il club rossonero, dall’altra parte, si starebbe già muovendo per il sostituto. 

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Milan, c’è un primo serio candidato per Gianluigi Donnarumma. Si tratta del Real Madrid, deluso dal rendimento di Thibaut Courtois e Alphonse Areola e pronto a far sul serio per l’estremo difensore milanista in uscita dal club rossonero.

A riferirlo è SportMediaset su Italia 1. Secondo quanto riportato dall’emittente televisiva, Florentino Perez sarebbe pronto a scatenare il suo strapotere economico pur di assicurarsi il fenomeno italiano. Dunque non solo prenderà parte all’asta che si scatenerà in estate, ma farà anche il possibile per averne la meglio.

Milan, pronto l’assalto del Real Madrid

Il Milan, in virtù della scadenza di contratto nel 2021, non ha grosse vie di uscita. Anzi: è praticamente spalle al muro. Nella condizione attuale, infatti, o sarà rinnovo a strettissimo giro – cosa al momento quasi impossibile -, oppure sarà praticamente costretto a cederlo per non perderlo poi a parametro zero.

Mino Raiola, dall’altra parte, non sembra nemmeno intenzionato a a intavolare una trattativa se gli scenari non dovessero cambiare. Oltre a non fidarsi del progetto Elliott – come ha pubblicamente dichiarato – pretenderebbe una strategia non improntata unicamente sui giovani per un Milan davvero competitivo.

Il sostituto e la posizione di Gigio

Date tutte le condizioni, il futuro di Gigio a oggi sembra quindi più fuori che dentro. Ecco perché la società si appresta a trovare già un sostituto, con in particolare – riferisce Mediaset – il nome di Juan Musso le cui quotazioni sembrerebbero sempre più al rialzo. 50 milioni di euro: sarebbe questa, all’incirca, la cifra che il Milan potrà incassare da questa operazione.

Ma sullo sfondo, oltre al Real Madrid, occhio anche al Paris Saint-Germain di Leonardo, il quale, secondo Mediaset, potrebbe rilanciare la vecchia offerta da 20 milioni di euro più il cartellino di Areola. Si defila invece la Juventus che finora ha sempre monitorato il 21enne.

Donnarumma, da parte sua, vuole nel frattempo comprendere quanto e se il progetto con Ralf Rangnick può essere vincente. Il suo futuro, infatti, non è legato solo ad una questione economica, ma anche e soprattutto ad ambizioni personali. Il talento rossonero ha un obiettivo ben preciso: vuole iniziare a vincere. E se non potrà farlo al Milan, sarà allora costretto a salutare.

LEGGI ANCHE: MILAN, ARRIVA L’ANNUNCIO DI SCARONI