Costacurta sull’addio di Boban: “Sono tutti un po’ permalosi”

CostacurtaL’addio precoce di Zvonimir Boban al Milan, dopo nemmeno un anno, fa ancora discutere. Il croato, voluto fortemente da Paolo Maldini la scorsa estate, ha risolto il contratto da dirigente ad inizio marzo.

Alessandro Costacurta, che conosce molto bene Boban, si è già espresso più volte sulla questione. Lo ha fatto ancora, alla trasmissione YouTube “Goodmorning Volleyball” di Gianluca Pasini e di Andrea Zorzi.

Lo storico ex difensore del Milan non aveva dubbi sulla durata così breve del matrimonio fra Boban e il Milan: “Sì, me lo aspettavo. Ero sicuro“.

Poi spiega perché: “L’anno scorso c’erano troppi dirigenti. Io conosco Zvone, e conosco Maldini. Forse non si sono capiti sulle decisioni da prendere… Lì sono tutti permalosi”.

Un suo parere su cosa è accaduto: “Lui aveva altre idee sull’allenatore probabilmente. Mi viene da pensare che non è la prima volta che qualcun altro si sia intromesso nelle cose di sua competenza. Credo lui abbia spinto per la rottura“.