Serie A, possibile cambio di format: rispuntano i playoff

Si studia un’alternativa per concludere il campionato di Serie A, soprattutto se non ci dovessero essere le condizioni per ricominciare.

Pallone Serie A 2019 2020
Pallone Serie A 2019 2020 (©Getty Images)

Dubbi sulla ripartenza della Serie A. L’emergenza Coronavirus sembra ormai in calo, ma non c’è ancora la certezza di una ripresa del campionato.

Ecco perché, secondo Il Messaggero, la Lega sta studiando una nuova soluzione per concludere la stagione. L’alternativa è rappresentata dall’introduzione dei playoff per decretare gli obiettivi: scudetto, qualificazioni in Europa e zona retrocessione.

E’ stata la UEFA a lanciare il messaggio: urge concludere i tornei entro il 2 agosto prossimo, anche utilizzando un format diverso rispetto alla classica regular season.

I playoff verrebbero presi in considerazione solo se non fosse possibile, a livello di sicurezza e sanità, provare a ricominciare con il campionato regolare. La scadenza di inizio agosto non può essere prorogata, dunque urgono valutazioni specifiche.

L’Istituto superiore di sanità ha fatto sapere che è impossibile portare il rischio contagi da Covid-19 a zero, almeno non prima dell’introduzione del vaccino. Dunque vanno studiate modalità alternative per evitare rischi e assembramenti.

LEGGI ANCHE -> MILAN, I NOMI PER LA NUOVA DIFESA