Milan, Kessie resta bloccato in Costa d’Avorio

Niente rientro in Italia per Franck Kessie, fermo ancora nel suo Paese d’origine in attesa di poter tornare a Milano. Il Milan attende novità nei prossimi giorni.

Franck Kessie bloccato in Costa d'Avorio
Franck Kessie (©Getty Images)

Franck Kessie e Zlatan Ibrahimovic sono gli unici giocatori stranieri del Milan che ancora non sono rientrati in Italia. Ma se lo svedese ha un permesso per rimanere a Stoccolma ad allenarsi con l’Hammarby, l’ivoriano vive una situazione diversa.

Infatti, come spiegato oggi dal quotidiano Tuttosport, l’ex mediano dell’Atalanta rimane bloccato in Costa d’Avorio. Non può partire per Milano, perché i confini del suo Paese sono chiusi e non c’è stata ancora la possibilità di organizzare un volo che lo possa riportare in Italia.

Il Corriere dello Sport scrive che sia lui che Ibrahimovic sono attesi entro domenica, dato che il 18 maggio dovrebbero ripartire gli allenamenti e dunque sarà necessaria una quarantena di due settimane per entrambi. Il Milan spera di far rientrare Kessie prima possibile e sta rimanendo in contatto con lui per ogni aggiornamento sulla situazione in Costa d’Avorio.

LEGGI ANCHE -> L’AGENTE DI SIMAKAN APRE AL TRASFERIMENTO AL MILAN