Pellegatti: “Rangnick prima mossa di Elliott”

Carlo Pellegatti torna a parlare del Milan. Il noto giornalista fa il punto sulla situazione legata a Rangnick, accostato alla panchina rossonera.

Pellegatti: "Rangnick prima mossa di Elliott"
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Ralf Rangnick continua ad essere il primo nome della lista del Milan. Carlo Pellegatti – intervenuto ai microfoni di ‘Tutti Convocati’ – ha così parlato in merito al tedesco: “Stiamo sempre un po’ cauti su Rangnick, ma per me rimane il candidato numero uno per la panchina del Milan. So che sta facendo un corso di italiano intensivo e non credo che sia per una pizza a Capri.

Rangnick vuole essere la prima mossa del fondo Elliott al 100% loro, perché anche Leonardo era una loro scelta, ma dietro consigli ricevuti”

Allenatore o Direttore sportivo? – “I giocatori sicuramente li sceglie lui: con 29 milioni di euro complessivi ha preso gente come Manè e Firmino e vendendoli ha guadagnato 238 milioni complessivi. Poi non vuol dire che al Milan farà lo stesso”.

LEGGI ANCHE: COLPO MERTENS, TUTTO VERO