La Stampa – Milan, un vecchio pallino per sostituire Ibrahimovic

Secondo La Stampa, il Milan starebbe pensando all’attaccante italiano per sostituire Ibrahimovic. 

Belotti al Milan
Andrea Belotti, Ciro Immobile e Mario Balotelli (©Getty Images)

Se Zlatan Ibrahimovic andrà via, il Milan avrà bisogno di un sostituto. Andrea Belotti è da sempre un pallino dei rossoneri e, secondo La Stampa, può diventare di nuovo un obiettivo.

Massimiliano Mirabelli provò ad acquistarlo nell’estate del 2017, ma Urbano Cairo chiese cifre spropositate. Poi una stagione negativa al Torino per poi dare segnali di ripresa negli ultimi mesi.

Belotti è un giocatore importante, di costruzione ma anche di fisico. Potrebbe fare al caso del Milan se a condizioni economiche favorevoli. Lo voleva anche Gennaro Gattuso (che lo ha avuto al Palermo), che adesso lo ha chiesto ad Aurelio De Laurentiis.

Infatti il Napoli è da tempo sulle sue tracce. A gennaio ha preso Andrea Petagna e adesso potrebbe girarlo proprio al Torino più 20 milioni per acquistare Belotti e far felice Rino. Ma il suo arrivo dipende dal futuro di Milik e anche di Dries Mertens, anche lui entrato in orbita Milan.

https://www.youtube.com/watch?v=sUrou-QJg6o

Belotti milanista da sempre

Belotti ha detto più volte di essere tifoso del Milan fin da bambino. Ecco cosa disse sulla sua breve esperienza con Gattuso allenatore: “Però per me è stata un’emozione perché, essendo io tifoso del Milan da piccolo, avere come allenatore un giocatore rossonero, per il quale avevo tifato, era qualcosa di magico“. Il suo idolo però era Shevchenko.