Corradi: “Nel 2004 era fatta con il Milan”

La rivelazione di Bernardo Corradi, ex centravanti italiano, che qualche anno fa doveva indossare il rossonero, ma non andò in porto.

Corradi 2004 vicino Milan
Bernardo Corradi (Getty Images)

Bernardo Corradi è stato un centravanti molto quotato circa una quindicina di anni fa, soprattutto grazie alle esperienze positive con Lazio e Chievo Verona.

L’ex attaccante toscano oggi ha svelato che, nel lontano 2004, era vicinissimo ad indossare la maglia del Milan. Un accordo praticamente in tasca, saltato però per questioni economiche e societarie.

Interpellato a Sky Sport, Corradi ha ammesso: “Nel 2004 andai al Valencia dalla Lazio. Ma avevo già un accordo con un club italiano, il Milan. Era tutto pronto, ma la Lazio aveva un debito ancora importante con gli spagnoli. E allora presero me e Fiore. Decisi di accontentarli, per ringraziare la Lazio di avermi lanciato fino in nazionale”.

In pratica Corradi sarebbe dovuto passare nella rosa del Milan campione d’Italia, al fianco di gente come Kakà, Shevchenko e Inzaghi.

Ma la Lazio, vicina al fallimento e costretta a delle cessioni onerose importanti, chiese a lui e a Stefano Fiore di accettare la corte del Valencia, che doveva ancora ricevere dai capitolini alcune rate per le cessioni di Mendieta e Claudio Lopez. Vecchie storie di calciomercato…

LEGGI ANCHE -> MAROTTA SFIDA IL MILAN PER L’OBIETTIVO ITALIANO