Balotelli-Chiellini, pace fatta: “Mi hai pugnalato, ma ti voglio bene”

Dopo la tempesta c’è la quiete: Mario Balotelli e Giorgio Chiellini hanno fatto pace dopo le parole di accusa del capitano juventino.

Pace fatta Balotelli Chiellini
Mario Balotelli e Giorgio Chiellini (©Getty Images)

La quiete dopo la tempesta. Il litigio che ha fatto parlare mezza Italia calcistica negli ultimi giorni sembra essere già un lontano ricordo.

Mario Balotelli e Giorgio Chiellini hanno fatto pace. I due si erano a dir poco beccati a distanza, soprattutto dopo la confessione del capitano della Juventus, che aveva puntato il dito contro Super Mario.

Chiellini ha ammesso di aver scritto nella sua autobiografia di considerare Balotelli tra i peggiori compagni di squadra avuti, visti i suoi atteggiamenti poco professionali. L’ex Milan ha risposto immediatamente, facendo intendere di essere stato pugnalato alle spalle dall’amico.

Grazie a Le Iene i due si sono chiariti a distanza. Chiellini, interpellato dal programma Mediaset, ha ammesso: “Non volevo essere ipocrita e ho raccontato le mie impressioni. Ma sbagliando imparo, mi prendo annessi e connessi”.

Balotelli è sembrato gradire le parole dello juventino: “Mi hai inaspettatamente pugnalato alle spalle, ti voglio comunque bene, un abbraccio grande”.

Tutto rientrato dunque. Ma sarà così benevolo anche Felipe Melo, l’altro calciatore criticato aspramente da Chiellini?

LEGGI ANCHE -> INCONTRO IMPORTANTE GAZIDIS-RAIOLA