Ricavi sponsor tecnici, classifica Serie A: Milan sul podio

Oggi La Gazzetta dello Sport mette in evidenza la graduatoria per ricavi da sponsor tecnici della Serie A. Il Milan insegue la Juventus a grande distanza.

Classifica ricavi sponsor tecnici
AC Milan & Puma

Le partnership commerciali sono molto importanti per i club, che hanno bisogno di più ricavi possibili sia per esigenze di bilancio che per investire. Un ruolo importante lo svolgono certamente gli sponsor tecnici.

In Italia è la Juventus è la squadra che gode dei maggiori introiti. Come ricordato oggi dalla Gazzetta dello Sport, i bianconeri percepiscono 51 milioni di euro da Adidas. Il contratto scadrà nel 2027. Una cifra importante alla quale la Vecchia Signora è arrivata anche grazie all’acquisto di un fuoriclasse come Cristiano Ronaldo.

Il secondo posto del podio della Serie A è occupato dal Milan, molto staccato con i circa 15 milioni che incassa da Puma. Il contratto vale fino al 2023. Sono lontani i tempi in cui il club rossonero dettava legge con Adidas. Senza risultati sportivi, è arrivato un ridimensionamento dei ricavi.

Il terzo gradino appartiene all’Inter, che da Nike riceve 10 milioni (più i diritti di retail e licensing). La Gazzetta dello Sport scrive che Adidas ha messo gli occhi sul club nerazzurro, che però ha un contratto fino al 2024 da rispettare.

La top 5 è completata dal Napoli (8 milioni annui da Kappa fino al 2022) e dalla Roma (5 milioni da Nike fino al 2024). Segue la Lazio con i 3,5 milioni che incassa da Macron, però il contratto scade nel 2022. Ci sono poi l’Atalanta (2,5 milioni annui da Joma) e Fiorentina (2,5 milioni da Le Coq Sportif). I viola cambieranno sponsor tecnico, avendo un accordo in scadenza a fine stagione 2019/2020. Passerà a Kappa.

Il Torino guadagna 2 milioni da Joma. Cambierà pure la Sampdoria, che oggi da Joma ricava 1,7 milioni all’anno e che firmerà con Macron. Dietro i blucerchiati per introiti da 1,5 milioni annui ci sono Bologna (Macron), Cagliari (Macron) e Genoa (Kappa). Il marchio Macron dà 1,3 milioni all’Udinese e 1,2 all’Hellas Verona. Tutte le altre ricavano meno di un milione dai propri partner tecnici.

LEGGI ANCHE -> MILAN NEWS, PER IBRAHIMOVIC QUARANTENA A MILANELLO