Home Milan News “San Siro si può abbattere” – L’annuncio favorisce il nuovo Stadio

“San Siro si può abbattere” – L’annuncio favorisce il nuovo Stadio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:58

Una decisione, quella di abbattere l’attuale stadio di San Siro, che potrebbe favorire in gran modo il progetto di Inter e Milan.

San Siro da abbattere
San Siro (©Getty Images)

Il progetto di Inter e Milan di costruire un nuovo stadio a San Siro potrebbe avere una grande spinta. Il tutto grazie al comunicato della Commissione regionale per il patrimonio culturale della Lombardia.

Come riportato da La Repubblica, il sindaco di Milano Giuseppe Sala aveva chiesto alla commissione un parere sul valore storico e architettonico dell’attuale stadio di San Siro, prima di dare il via libera al nuovo progetto.

La Soprintendenza ha dato giudizio negativo: il ‘Meazza‘ non va tutelato, trattandosi di un impianto sportivo modificato più volte nel corso della storia.

Vanno ricordati infatti lavori di ristrutturazione effettuati dal Comune negli anni ’50, poi nel 1990 in vista dei Mondiali italiani e infine anche con l’inizio del nuovo millennio.

In pratica non esistono tracce residuali di quello che era stato il primissimo progetto dello stadio di San Siro, dunque è decaduto il valore architettonico originale della costruzione.

Un via libera automatico a Inter e Milan e al loro progetto di abbattere il ‘Meazza’ e costruire sulle sue ceneri uno stadio nuovo, moderno ed in linea con gli standard europei. Un po’ come fatto dalla Juventus al posto del vecchio ‘Delle Alpi’.

LEGGI ANCHE -> MILAN, VIA ALLA SECONDA FASE DI TAMPONI