Infortunio Ibrahimovic, tre precedenti in casa Milan

Zlatan Ibrahimovic, ecco i tempi di recupero. A confermarli sono anche tre recenti precedenti in casa Milan. Un infortunio simile, infatti, fu rimediato anche da Luca Antonelli, Ignazio Abate e Pepe Reina. 

Ibrahimovic confessione sul futuro
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

“Lesione del muscolo soleo del polpaccio destro per Zlatan Ibrahimovic”. E’ questo quanto comunicato ieri dal Milan dopo gli esami strumentali. Un sospiro di sollievo, tutto sommato, considerando delle prospettive ancor più inquietanti all’orizzonte.

Così come riferisce anche Tuttosport, i tempi di recupero corrispondono all’incirca a un mese di stop. Poi dipenderà molto da come reagirà il corpo del gigante svedese e dal suo caso specifico. Ma vedendo situazioni analoghe nel mondo del calcio, si oscilla sempre tra i 20 e i 30 giorni per tornare in campo.

E ci sono anche due precedenti in casa Milan, tra l’altro anche piuttosto recenti. Tra il 2016 e il 2017, infatti, lo stesso infortunio fu rimediato da Luca Antonelli che si fece male in questo modo ben due volte: prima a destra, poi a sinistra. L’ex esterno rossonero restò fermo 30 e 35 giorni, quindi la tempistica coincide.

Ignazio Abate, invece, si fece male al soleo del polpaccio sinistro il 3 marzo 2018 e tornò in campo dopo 25 giorni di stop. Un mese di stop anche per Pepe Reina, quando ebbe problemi al soleo destro nel febbraio 2019. Più veloci, invece, sono stati i recuperi nella Milano nerazzurra: Marcelo Brozovic ci mise infatti 22 giorni per smaltire l’acciacco nell’ottobre del 2017, 20 per João Miranda nel medesimo anno e 20 anche per Lautaro Martinez una stagione più tardi.

L’arco di tempo, insomma, è quello. Poi la situazione può variare da giocatore a giocatore anche in base al grado di lesione. Ma la storia clinica di Ibrahimovic – rassicura il quotidiano – parla di un giocatore che ha sofferto di pochi infortuni pesanti in carriera, di cui pochissimi a livello muscolare. Se tutto andasse per il meglio, Ibra potrebbe rientrare tra la 33esima e la 34esima giornata. Ovvero il 12-15 luglio.

LEGGI ANCHE: MUSACCHIO, E’ ARRIVATA UN’OFFERTA AL MILAN