Home Milan News Sportmediaset – Leao, operazione rilancio: due mesi per convincere il Milan

Sportmediaset – Leao, operazione rilancio: due mesi per convincere il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

L’attaccante portoghese Rafael Leao deve sfruttare al massimo la ripartenza del campionato: sarà lui a giocare al posto di Ibra.

Rafael Leao titolare Milan
Rafael Leao (©Getty Images)

La redazione di Sportmediaset è sicura: la ripartenza del campionato di Serie A rappresenta una chance importante per Rafael Leao.

Il giovane attaccante del Milan ha dimostrato solo a sprazzi le sue qualità. Qualche gol e giocate estemporanee, ma ancora tanto da imparare e poca maturità sul campo da gioco.

Sarà lui, volente o nolente, a sostituire Zlatan Ibrahimovic come titolare in attacco, almeno nelle prime gare della ripresa. L’infortunio di Ibra infatti lo costringerà a stare fuori almeno sino a inizio luglio.

Leao non è una punta come lo svedese, non ha lo stesso senso del gol e neanche caratteristiche fisiche simili a Ibrahimovic. Ma dovrà adattarsi e mettere a disposizione del Milan le sue qualità: cambio di passo, tecnica di base e rapidità nei movimenti.

Il Milan di Pioli potrebbe adattarsi alle sue caratteristiche tattiche, passando ad un 4-3-3 molto dinamico e schierando Leao al fianco di Rebic e Castillejo in un tridente tutto qualità e inserimenti.

Ma dovrà essere lo stesso ex Lille a dare il massimo. Ha due mesi pieni (entro fine agosto) per convincere il Milan a puntare su di lui ed a non farsi considerare un flop troppo presto, come successo al suo connazionale André Silva.

LEGGI ANCHE -> IBRAHIMOVIC, MESSAGGIO ALL’HAMMARBY