Home Non Solo Milan Coronavirus, addio a Guzman: è il primo calciatore vittima del virus

Coronavirus, addio a Guzman: è il primo calciatore vittima del virus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:06

Dalla Bolivia arriva la tragica notizia della prematura scomparsa di un giovane calciatore professionista, prima vittima del Coronavirus in questo sport.

Morto calciatore Coronavirus
Calcio in Bolivia (Getty Images)

Tragica notizia che arriva dalla Bolivia. A 25 anni è deceduto  Deibert Frans Roman Guzman, calciatore del club universario di Beni.

La particolarità è che Guzman rappresenta il primo calciatore professionista al mondo ad essere morto per complicazioni respiratorie dovute al contagio di Coronavirus.

Pare che il talentuoso giocatore sudamericano abbia contratto poco tempo fa il Covid-19 e, ricoverato d’urgenza, abbia subito varie crisi respiratorie che ne hanno portato al decesso.

Un vero dramma, visto che prima di Guzman erano deceduti anche il padre e lo zio, per la stessa identica ragione epidemica.

La Federcalcio boliviana ha dato l’annuncio della sua scomparsa prematura: : “Esprimiamo le nostre sincere condoglianze agli amici e alla famiglia di Deibert Roman Guzmán e chiediamo a Dio forza in questi tempi difficili”.

LEGGI ANCHE -> DUARTE ORMAI PRONTO A RIENTRARE