Rebic modello Ibrahimovic: la scelta di Pioli

Stefano Pioli affiderà l’attacco ad Ante Rebic in Juventus-Milan di Coppa Italia. Il croato sostituirà lo squalificato e infortunato Zlatan Ibrahimovic.

Rebic come Ibrahimovic in Juventus Milan
Ante Rebic (©Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic sarà un grande assente del match Juventus-Milan di Coppa Italia. È infortunato, ma non avrebbe giocato comunque per squalifica. Stefano Pioli a Milanello ha studiato bene ogni soluzione.

Oggi La Gazzetta dello Sport conferma che il mister rossonero ha deciso di puntare su Ante Rebic per il ruolo di punta centrale. Sarà lui a sostituire lo svedese al centro dell’attacco. Da capire se il modulo prescelto sarà il 4-2-3-1 oppure il 4-3-2-1. Entrambi sono stati provati in allenamento.

Rebic è un giocatore che sa adattarsi a ruoli diversi. Anche se giocare da centravanti non è la soluzione che predilige, comunque ha le caratteristiche per poter fare male alla difesa della Juventus. È veloce, sa dribblare, fisicamente non teme nessuno e ha già fatto vedere di saper fare gol.

Sembrava che il big match di Torino potesse essere l’occasione giusta per rilanciare Rafael Leao, che invece si accomoderà in panchina. Il portoghese ha 21 anni e avrà tempo per mostrare il suo valore. Può comunque essere una risorsa importante da sfruttare a partita in corso.

Rebic, capocannoniere stagionale del Milan con 7 gol (6 in Serie A, 1 in Coppa Italia), spera di riuscire a trascinare i compagni verso la finale. Non sarà facile avere la meglio all’Allianz Stadium, servirà una grande prestazione di tutta la squadra, ma l’impresa è possibile.

LEGGI ANCHE -> CALCIOMERCATO MILAN, LA VERITÀ SULLA CLAUSOLA DI BENNACER