Donnarumma vs Dybala, il retroscena: “Ora siamo pari”

Il Corriere dello Sport racconta un retroscena fra Dybala e Donnarumma. Risale al novembre 2017, dopo un Juventus-Milan dalle mille polemiche.

Dybala Donnarumma retroscena
Paulo Dybala e Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Ora siamo uno a uno“, disse Paulo Dybala a Gianluigi Donnarumma il 27 novembre del 2017. Quella sera all’Allianz Stadium si giocò JuventusMilan: la Vecchia Signora portò a casa il risultato grazie ad un rigore inventato all’ultimo minuto.

Circa un anno prima, a Doha, il Milan aveva battuto la Juve in finale di Supercoppa e con un Gigio super protagonista ai rigori. E ne parò uno proprio all’argentino. Che, però, è la bestia nera di Donnarumma: infatti contro il portiere campano ha segnato cinque volte, e tutte a Torino.

Ma quel rigore del 27 novembre, concesso dall’arbitro per un fallo di mano di De Sciglio palesemente inesistente, per Dybala è stata una grande rivincita.

Le proteste del Milan furono furenti, con Donnarumma proprio fra i più arrabbiati. Come scrive il Corriere dello Sport, Dybala andò nello spogliatoio dei rossoneri nel post-partita e cercò proprio Gigio. “Adesso siamo pari“, gli disse. Vedremo se venerdì ci sarà la classica bella.

LEGGI ANCHE >> ECCO IL SOSTITUTO DI BENNACER