Stadio Milan-Inter, Sala: “Sulle volumetrie richieste inaccettabili”

Il sindaco di Milano avvisa Inter e Milan in merito ai piani per San Siro. Le cubature dell’area attorno al nuovo stadio non potranno essere quelle desiderate.

Giuseppe Sala sul nuovo stadio
Giuseppe Sala (©Getty Images)

Milan e Inter hanno fatto passi avanti verso la realizzazione del progetto stadio, ma non c’è ancora l’accordo totale. Infatti, con il Comune di Milano manca l’intesa sulle volumetrie dell’area commerciale.

Intervistato dal quotidiano Il Giorno, Giuseppe Sala è stato interpellato sulla vicenda e ha così risposto: “Le squadre hanno ben chiaro qual è il massimo di volumi che il Comune può concedere. I club sanno che quello che hanno chiesto finora è impossibile da accettare. Il nodo fondamentale resta questo”.

Il sindaco di Milano successivamente ha specificato un altro aspetto importante: “Ci sono una serie di procedure da adottare prima di poter arrivare in Consiglio comunale. Un esempio: se proponi un centro commerciale, devi essere autorizzato dalla Regione”.

Infine a Sala è stato chiesto se la Regione, guidata da una maggioranza di centrodestra, possa mettere i bastoni tra le ruote al progetto di Milan e Inter: “No. Qual è la posizione di Lega e Forza Italia sul nuovo stadio? Non l’ho ancora capito”.

LEGGI ANCHE -> CALCIOMERCATO MILAN, LA DECISIONE DI THEO HERNANDEZ