Giampaolo, sì al Torino: quanto risparmia il Milan

Il Torino sta pensando di affidare la panchina a Marco Giampaolo nella prossima stagione. L’allenatore 52enne è ancora vincolato contrattualmente al Milan.

Marco Giampaolo al Torino risparmio Milan
Marco Giampaolo (©Getty Images)

È stato esonerato a inizio ottobre, ma Marco Giampaolo è ancora sotto contratto con il Milan. L’accordo scade a giugno 2021 ed era prevista un’opzione per il 2022 che ovviamente non verrà esercitata.

L’allenatore nato a Bellinzona ha voglia di tornare in panchina e riscattarsi dopo la negativa esperienza in rossonero. A volergli dare una chance è il Torino, che secondo Sportitalia sta portando avanti i contatti con Giampaolo e lo ritiene la prima scelta. L’ex tecnico del Milan ha già dato la propria disponibilità a sposare il progetto granata.

L’eventuale approdo del 52enne al Torino permetterebbe alla società rossonera di risparmiare i 2 milioni di euro netti di ingaggio previsti dal suo attuale contratto in vigore. Una cifra che al lordo pesa quasi per il doppio sul bilancio milanista.

Giampaolo spera di trovare l’accordo con il Torino, squadra che appartiene a una piazza importante e desiderosa di rilanciarsi nella prossima stagione. Intanto la squadra affidata a Moreno Longo deve ottenere la salvezza, poi potrà meglio pianificare il futuro.

LEGGI ANCHE -> IBRAHIMOVIC, ALTO INGAGGIO CHIESTO A GAZIDIS