Rafael Leao, altra bocciatura: deve farsi trovare pronto

Rafael Leao si accomoderà in panchina a Lecce, l’attacco del Milan sarà guidato da Ante Rebic. Stefano Pioli non lo vede titolare, ma può comunque essere importante.

Rafael Leao panchina Lecce Milan
Rafael Leao (©Getty Images)

Stefano Pioli non darà una chance da titolare a Rafael Leao stasera in Lecce-Milan. L’attaccante portoghese si accomoderà nuovamente in panchina, come successo contro la Juventus.

Proprio come a Torino, sarà Ante Rebic ad essere impiegato come centravanti in assenza dell’infortunato Zlatan Ibrahimovic. Il mister preferisce schierare il croato fuori ruolo piuttosto di dare fiducia a Leao, che non lo ha convinto in allenamento a Milanello in queste settimane.

L’ex di Sporting Lisbona e Lille dovrà impegnarsi di più per meritare spazio. Solo attraverso il lavoro intenso e la giusta mentalità può convincere Pioli. Comunque, anche a partita in corso può dimostrare il suo valore. Deve essere bravo a farsi trovare pronto anche quando parte dalla panchina.

Ha le caratteristiche per poter fare male agli avversari da subentrato. È un attaccante veloce e che sa saltare l’uomo, quindi può creare non pochi problemi ai difensori rivali. Sicuramente deve migliorare in quanto a concretezza davanti alla porta, visto che finora ha segnato solamente 2 reti.

Leao deve fare progressi per quanto concerne il feeling con il gol, perché da un giocatore impiegato in quel ruolo deve dare delle garanzie a livello realizzativo.

LEGGI ANCHE -> NEWS MILAN, ACCORDO CON IBRAHIMOVIC PER IL PROLUNGAMENTO DEL CONTRATTO