Home Milan News Pioli, un ultimo obiettivo prima dell’addio al Milan

Pioli, un ultimo obiettivo prima dell’addio al Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:21

Stefano Pioli vuole lasciare il Milan con un piazzamento in Europa League prima di lasciare, probabilmente, il posto a Ralf Rangnick a fine stagione.

Pioli vuole farsi rimpiangere
Stefano Pioli (©Getty Images)

Il Milan vuole fortemente la qualificazione in Europa League. Il settimo posto odierno costringerebbe la squadra a partire dai playoff e anche superare il Napoli in sesta posizione non cambierebbe la situazione.

Infatti, i ragazzi di Gennaro Gattuso hanno vinto la Coppa Italia e dunque sono qualificati direttamente alla fase a gironi della competizione. I rossoneri, pertanto, puntano al quinto posto occupato dalla Roma. Lo scontro diretto vinto domenica a San Siro ha permesso di portare il gal da 9 a 6 punti. La rimonta è possibile.

Oggi il quotidiano Tuttosport spiega che Stefano Pioli vuole togliersi un ultimo sfizio prima di lasciare il Milan. Ci tiene a portare la squadra in quinta piazza, a ridosso della zona Champions League. Vuole chiudere in bellezza e, chissà, forse anche farsi “rimpiangere” come in parte è successo con Gennaro Gattuso.

Pioli è consapevole che il suo posto verrà preso da un altro allenatore (Ralf Rangnick al 99%) a fine stagione, ma sta lavorando con massimo impegno e nell’ambiente viene apprezzato. Riuscire a raggiungere la qualificazione diretta in Europa League sarebbe di aiuto anche per il suo futuro, gli permetterebbe di trovare una buona sistemazione.

L’attuale mister rossonero da domani contro la SPAL dovrebbe poter contare anche su Zlatan Ibrahimovic, che ormai viaggia verso il completo recupero. Anche lo svedese sembra diretto verso l’addio al Milan al termine del campionato e pure lui ci tiene a concludere in bellezza.

LEGGI ANCHE -> IBRAHIMOVIC, PROBABILE CONVOCAZIONE PER SPAL-MILAN