Home Calciomercato Milan Rinnovo Donnarumma, pronta l’offerta ufficiale del Milan

Rinnovo Donnarumma, pronta l’offerta ufficiale del Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:23

Milan, è pronta l’offerta di rinnovo per Gianluigi Donnarumma. La proposta non è di un solo anno e offre un ‘paracadute’ a Gigio in caso di mancata Champions League. Ecco il piano studiato da Elliott. 

Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

Gianluigi Donnarumma e il Milan, si entra nel vivo vivo. Come infatti riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, al di là del silenzio di facciata delle parti, in realtà la vicenda si sta muovendo anche con una certa fluidità sotto traccia.

Ovviamente non si è ancora agli appuntamenti a Casa Milan per mettere nero su bianco, ma club e procuratore hanno già avviato un dialogo che si sta rivelando proficuo malgrado tutte le difficoltà di contorno.

Donnarumma, ecco l’offerta del Milan

Così il Milan – assicura la rosea – ha pronta l’offerta ufficiale da presentare al classe 99. Si tratta di un prolungamento di due stagioni, dunque fino al 2023, con un ingaggio-base che sarebbe inferiore agli attuali 6 milioni netti ma che potrebbe anche superarli in base ai bonus.

Secondo quanto filtra, l’ostacolo al momento sarebbero in particolare gli incentivi della seconda stagione. A tal proposito diventano fondamentali i risultati sportivi, perché senza Champions l’estremo difensore potrebbe salutare e a quel punto entrerebbe in ballo la clausola rescissoria.

Questa o potrebbe valere solo per l’ultimo anno di contratto, oppure potrebbe essere eventualmente attiva fin da subito, con una cifra a scendere di anno in anno in modo da non rendere Donnarumma ‘prigioniero’ in caso di mancata qualificazione europea.

Esempio: valore di 50 milioni per la prima stagione e 30 per la seconda in caso di mancato quarto posto minimo. Un modo per tutelarsi da parte del portierone rossonero, partendo però da una grande certezza di base: vuole il Milan e anche la società punta su di lui. Il 21enne lo assicura alle persone a lui vicine, mentre il club lo ha annunciato pubblicamente attraverso la figura di Paolo Maldini. Adesso vanno solo formalizzate le volontà.

LEGGI ANCHE: PAQUETA’ TORNA IN BRASILE? PARLA IL BRASILIANO