Milan-Bologna 5-1, pagelle e tabellino: Theo uomo in più, Calhanoglu trascina

Il Milan continua la propria corsa verso l’Europa. I rossoneri battono 5-1 il Bologna. Segnano Saelemaekers, Calhanoglu, Bennacer, Rebic e Calabria. Per i felsinei l’unica gioia è di Tomiyasu.

Milan-Bologna
Milan-Bologna 5-1

PRIMO TEMPO: il Milan parte forte e mostra subito l’intenzione di dominare il match. Da una discesa rapida di Hernandez nasce il primo gol di Saelemaekers, abile a sfruttare un velo di Ibrahimovic. La squadra di Pioli continua ad attaccare ferocemente e va vicino al raddoppio con Calhanoglu, ma Skorupski si oppone. È lo stesso ex Leverkusen a segnare al 24′ il 2-0, proprio su errore del portiere del Bologna. Il Milan cerca di segnare la terza rete, ma è la squadra di Mihajlovic ad accorciare con Tomiyasu.

SECONDO TEMPO: nella ripresa il Bologna parte meglio nei primi minuti, poi un’incursione di Bennacer in area su assist di Calhanoglu spegne la partita, segnando il 3-1. Al 56′ è il solito Rebic a trovare la quarta rete. Nel finale c’è gloria anche per Calabria.

Milan-Bologna 5-1, voti e tabellino

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma 6; Calabria 6,5, Kjaer 6, Romagnoli 6, Hernandez 7; Kessie 6,5, Bennacer 7 (dal 78′ Biglia s.v.); Saelemaekers 6,5 (dal 61′ Krunic 6), Calhanoglu 7 (dal 61′ Bonaventura 6), Rebic 7, Ibrahimovic 6,5 (dal 61 Leao 6).

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski 5; Tomiyasu 6 (dal 59′ Mbaye 6), Denswil 4,5, Danilo 5 (dal 59′ Corvo 6), Dijks 4,5; Dominguez 5 (dal 60′ Baldursson 6), Poli 6; Orsolini 5,5 (dal 75′ Skov Olsen sv), Soriano 5,5 (dal 75′ Svanberg sv), Sansone 5; Santander 5

Marcatori: 10′ Saelemaekers, 24′ Calhanoglu, 44′ Tomyiasu 49′ Bennacer, 56′ Rebic, 92′ Calabria

Ammoniti: 35′ Sansone, 51′ Kjaer, 54′ Saelemaekers

Espulsi: /

Milan-Bologna 5-1, pagelle e voti

Donnarumma 6: una serata tranquilla per il portiere rossonero. Deve intervenire ed essere decisivo solo nell’occasione della punizione in area del Bologna.

Calabria 6,5: si limita al compitino difensivo, senza scendere mai per tutta la gara. Nel finale trova la quinta rete per il Milan.

Kjaer 6: una partita in cui il danese sembra il riferimento difensivo, sempre preciso in anticipo. Sbaglia il retropassaggio a Donnarumma che causa l’occasione della punizione in area per il Bologna.

Romagnoli 6: nel gol di Tomiyasu può intervenire meglio per non farlo calciare. Per il resto, gestisce bene la marcatura su Santander.

Theo Hernandez 7: un treno quando sale in avanti, migliorato molto anche in fase difensiva. È l’uomo in più.

Kessie 6,5: sempre puntuale in fase di interdizione si fa continuamente vedere con incursioni in avanti. Colpisce il palo che poteva essere il terzo gol consecutivo.

Bennacer 7: è il vero metronomo di questa squadra. Riesce a segnare il primo gol in rossonero con un’incursione in area che fredda Skorupski (dal 78′ Biglia sv)

Saelemaekers 6,5: sta dimostrando di essere un vero gioiello per il Milan. Trova la prima rete con un sinistro preciso, sfruttando un velo di Ibrahimovic (dal 62′ Krunic 6: ha l’occasione per il 5-1 ma non riesce a trafiggere Skorupski)

Calhanoglu 7: è forse la vera anima di questa squadra. Trova la rete del 2-0 e serve l’assist a Bennacer per il 3-1 (dal 61′ Bonaventura 6: entra sul 4-1 e si posiziona sulla trequarti per cercare di servire i compagni in area)

Rebic 7: è impressionante la continuità di gol del croato. Una spina nel fianco del Bologna. È l’undicesima rete in campionato. (dal 82′ Colombo sv)

Ibrahimovic 6,5: è sempre decisivo anche quando non segna. Il velo per il gol di Saelemaekers è una perla di un autentico fuoriclasse (dal 61′ Leao 6: cerca la rete del 5-1 con le sue solite galoppate, senza trovare fortuna in zona gol)

Pioli 6.5: il tecnico rossonero non sbaglia nulla neanche stasera. Azzecca la formazione con i due esterni Saelemaekers e Rebic che invadono l’area avversaria con estrema facilità. Una condizione atletica straripante della squadra rossonera è anche e soprattutto merito suo.

Alex Baldarelli