Milan, dall’Eintracht apertura allo scambio André Silva-Rebic

Milan e Eintracht Francoforte presto dovrebbero sedersi a un tavolo per parlare del possibile scambio André Silva-Ante Rebic. Apertura dalla Germania.

Ante Rebic scambio André Silva
Ante Rebic (©Getty Images)

Il Milan e Ante Rebic vogliono proseguire insieme. Non solo fino alla scadenza del prestito fissata per giugno 2021, ma anche oltre.

È necessario, però, trovare l’accordo con l’Eintracht Francoforte sulla valutazione del cartellino del giocatore. E c’è un altro aspetto fondamentale da considerare: la clausola che permette alla Fiorentina di ricavare il 50% della somma, in base a un vecchio accordo stipulato con il club tedesco.

Calciomercato Milan, Rebic per André Silva?

Il Milan per acquistare a titolo definitivo Rebic si può giocare la carta André Silva, passato all’Eintracht Francoforte sempre in prestito. Wolfgang Steubing, presidente del Consiglio di vigilanza del club tedesco, ha così parlato al quotidiano Bild: «Acquistare Silva non sarebbe facile. Bisogna assolutamente tener conto dello scambio con Ante Rebic».

Se tempo addietro dalla Germania si consideravano slegate le due operazioni, ora c’è apertura allo scambio dei cartellini. Apertura dovuta anche a qualche difficoltà economica dell’Eintracht in questo momento. Ovviamente servirà trovare l’accordo sulle valutazioni e andrà individuata anche una soluzione sulla clausola pro-Fiorentina.

Comunque Milan e Eintracht Francoforte possono anche permettersi di rinviare tutto, dato che i prestiti di André Silva e Rebic scadranno nel prossimo giugno. Il club rossonero sembra preferire una soluzione immediata e infatti a breve incontrerà Fali Ramadani, agente dell’attaccante croato.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Milan, contatti col Barcellona: tutto su Emerson