Gazzetta – Milan, assalto a Tonali: l’offerta per battere l’Inter

Il Milan vuole giocarsi le proprie carte per acquistare Sandro Tonali dal Brescia. Già pronta la proposta, con condizioni migliori di quella dell’Inter.

Sandro Tonali assalto Milan
Sandro Tonali (Getty Images)

Il Milan è cresciuto molto nel 2020 e soprattutto dopo il lockdown ha ottenuto risultati straordinari. Tuttavia, la società sa che serve rinforzarsi per conquistare la qualificazione Champions League nella prossima stagione.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, uno degli obiettivi del calciomercato rossonero è Sandro Tonali. Il Brescia è matematicamente retrocesso in Serie B e il centrocampista classe 2000 lascerà certamente la squadra per mettersi alla prova in una piazza più importante.

LEGGI ANCHE -> Gazidis, messaggio a Donnarumma: “È una bandiera, spero rimanga”

Calciomercato Milan, sfida all’Inter per Tonali

Il Milan sta dialogando con il Brescia per Tonali, che però da tempo ha dato la propria parola all’Inter. L’offerta nerazzurra prevede un prestito con obbligo di riscatto per un totale di 30 milioni di euro da pagare in 4 anni.

Il club rossonero, dopo aver incassato 24 milioni dalla cessione di Jesus Suso al Siviglia, ha i soldi per pareggiare la proposta interista. Ma intende effettuare un pagamento in 3 anni, versando subito alle Rondinelle 10 milioni.

L’offerta del Milan è migliore di quella dell’Inter, che deve anche sfoltire il centrocampo prima. Invece i rossoneri hanno margine di manovra con gli addii di Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura, che lasciano spazi vuoti nel reparto e alleggeriscono il monte-ingaggi.

Il Diavolo vuole provare ad assicurarsi Tonali, un giovane talento dal grande potenziale per il futuro. Il tipo di profilo adatto al progetto della società. Non sarà facile assicurarselo, però un tentativo verrà fatto. Riuscire a strapparlo all’Inter darebbe soddisfazione, anche se i nerazzurri restano comunque in vantaggio dato che hanno l’accordo con il ragazzo.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Milan, duello con la Juve per Busio