Dall’addio scontato alla conferma: il capolavoro di Pioli

Dato per sicuro partente fino a qualche settimana fa, Stefano Pioli è diventato il punto fermo di un Milan che ripartirà dalle sue scelte.

capolavoro Pioli
Stefano Pioli (Getty Images)

Il Milan ripartirà da tante certezze. Una in particolare: Stefano Pioli, l’allenatore che ha il merito di aver rilanciato ambizioni e motivazioni di una squadra in crisi fino a marzo scorso.

I rossoneri sono campioni d’estate proprio grazie al lavoro certosino di Pioli, che ha compiuto un piccolo capolavoro. Lo sostengono i numeri: il Milan da giugno in poi è l’unica squadra imbattuta del campionato, un percorso a ritmo Scudetto.

“Il bilancio è molto positivo, le nostre prestazioni sono state convincenti, si riparte dal nostro modo di stare in campo e di lavorare. Tutti siamo cresciuti con Ibra e anche Kjaer è stato importante. Con Zlatan abbiamo avuto la possibilità di trovare soluzioni diverse. Il mercato? A centrocampo l’anno prossimo ci sarà bisogno di quattro titolari, ma tutti si sono dimostrati degni di questa squadra e speriamo di riuscire ad alzare l’asticella”.

Le parole di Pioli al termine di Milan-Cagliari auspicano alla continuità. Zero rivoluzioni e tante certezze, questo è il vero capolavoro del tecnico emiliano. Pioli è passato dall’essere considerato un traghettatore, con le valigie già in mano a fine campionato, a meritare una conferma applaudita da tutto l’ambiente.

LEGGI ANCHE -> IBRAHIMOVIC, RECORD E RINNOVO