Ibra infinito: supera Piola e giura amore al Milan

Insuperabile Zlatan Ibrahimovic, che anche ieri contro il Cagliari ha segnato e battuto un altro record. Ora si aspetta il rinnovo.

Ibrahimovic giura amore Milan
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

La serata di chiusura del campionato 2019-2020 è ancora nel segno di Zlatan Ibrahimovic. Mai banale, mai impalpabile lo svedese da quando è tornato in Serie A.

Il Milan sembra non poter prescindere dal suo centravanti di maggior spessore. Il quale contro il Cagliari è risultato dominante, con l’ennesima prova decisiva: gol, assist, qualità e pure un rigore prima conquistato e poi sbagliato (applausi per Cragno).

Ibrahimovic, come ricorda la Gazzetta dello Sport, ha superato il record di un certo Silvio Piola: è il calciatore più ‘anziano’ ad andare a doppia cifra in Serie A. Con 38 anni e 302 giorni ha superato il leggendario bomber degli anni ’30-’40.

Ed ora tutti attendono il tanto chiacchierato rinnovo di contratto. Quando c’è Mino Raiola di mezzo per il Milan è sempre un’insidia, ma l’impressione è che Ibra voglia legarsi ancora al Milan. Non è una questione di soldi, bensì di opportunità e di progetto.

Le parole di Paolo Maldini sono chiare: “Siamo uniti nelle intenzioni e vogliamo che Ibrahimovic resti”. Meglio di una dichiarazione d’amore. A patto che lo svedese sia d’accordo al 100%.

LEGGI ANCHE -> MILAN-CAGLIARI, VOTI E PAGELLE