Calciomercato Milan, ritorno Pessina: rossoneri convinti

Per rinforzare il centrocampo, il Milan prova a riportare a casa Matteo Pessina. C’è da convincere l’Atalanta. Per i rossoneri sarebbe un acquisto low cost.

Pessina, sfida Milan-Roma

Matteo Pessina (©Getty Images)Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, Il Milan continua a sperare nel ritorno di Matteo Pessina. La dirigenza rossonera è convinta della possibilità di riportare il centrocampista Milanello. Il ventitreenne ha assaporato il rossonero nel 2015 ai tempi di Sinisa Mihajlovic, quando Adriano Galliani lo acquistò da un Monza appena fallito.

Nel frattempo, il giocatore è stato ceduto all’Atalanta nell’affare che ha portato Andrea Conti al Milan nel 2017. I rossoneri però si sono cautelati con una percentuale sulla futura rivendita e questo potrebbe giocare a suo favore, nel braccio di ferro con il club orobico. I rossoneri avrebbero quindi un giocatore dal sicuro futuro a prezzo ridotto.

Pessina ha disputato un’ottima stagione con il Verona, segnando sette reti e giocando con continuità. Proprio gli scaligeri vorrebbero avere il giocatore in prestito un altro anno, ma l’Atalanta sembra più orientata a tenerlo oppure monetizzare da una cessione.

Il giocatore, nell’ultima partita di campionato contro il Genoa è uscito per infortunio per una distorsione al ginocchio e potrebbe star fermo per un lungo periodo.

MILAN, OCCHIO VIGILE SU DE PAUL

Alex Baldarelli