Tuttosport – Bonaventura, lacrime contagiose: anche i compagni commossi

Giacomo Bonaventura lascia il Milan dopo sei stagioni. Le lacrime del centrocampista sul terreno di gioco e nello spogliatoio hanno commosso i compagni di squadra.

bonaventura

Sei stagioni, 183 presenze e 35 reti. La storia di Giacomo Bonaventura con il Milan è tutta racchiusa in questi numeri. Numeri che però non possono raccontare le emozioni provate dal centrocampista marchigiano al termine della gara contro il Cagliari.

Come riporta Tuttosport, le lacrime sul terreno di gioco di San Siro le abbiamo viste tutti, ma Bonaventura si è poi ripetuto nello spogliatoio davanti ai suoi compagni, che si sono commossi di fronte al pianto del trentenne. Tra i giocatori che hanno condiviso le emozioni dell centrocampista c’è stato soprattutto Lucas Biglia, che lascerà il Milan dopo tre stagioni. Per lui un futuro all’estero.

Il giocatore ha ricevuto anche il ringraziamento sui social da alcuni esponenti del tifo organizzato della Curva Sud. Una bellissimo epilogo di un giocatore che anche nei momenti difficili ha sempre profuso un impegno e un sacrificio encomiabile, unendo determinazione alle enormi qualità tecniche che lo contraddistinguono sin dai tempi dell’Atalanta. Un numero 5 che ora verrà riassegnato, ma tutti si ricorderanno che è stato indossato da Giacomo Bonaventura.

Bonaventura, futuro tra Atalanta e Benevento

Nei prossimi giorni Bonaventura incontrerà il suo agente Mino Raiola per discutere del proprio futuro. La prima opzione è quella del ritorno all’Atalanta, che l’ha lanciato nel grande calcio. Proprio ai compagni di squadra avrebbe rivelato che il suo futuro è con la maglia orobica. Ma sul piatto c’è sempre l’offerta del Benevento, pronto a garantirgli un biennale importante. Ritroverebbe, in terra campana, quel Filippo Inzaghi che gli ha permesso di inserirsi subito nel Milan, come uno dei giocatori più importanti della squadra.

Sullo sfondo resta l’interessamento del Torino, ma al momento l’ipotesi granata sembra la meno probabile.

CALCIOMERCATO MILAN: PESSINA SOLUZIONE LOW-COST