Milan, Bennacer: “Ibra ti rende migliore. Guardo molto Alcantara”

Parla Ismael Bennacer. Il calciatore del Milan si è soffermato sul nuovo ruolo, disegnatogli da Stefano Pioli. Inevitabile una battuta su Zlatan Ibrahimovic

Bennacer esalta Ibra
Ismael Bennacer (©Getty Images)

Torna a parlare Ismael Bennacer. Il centrocampista algerino classe 1997 è certamente una delle note liete del Milan targato Pioli.

Il calciatore ex Empoli è cresciuto parecchio, soprattutto giocando da mediano nel 4-2-3-1 al fianco di Kessie: “Sono al centro di tutto – ammette ai microfoni di The Athletic – In Italia è il mio secondo anno da regista, ci sto ancora lavorando. Sto migliorando, imparando molto. Guardo molto Marco Verratti e Thiago Alcantara.

Thiago è molto, molto forte. Devo servire la palla il più veloce possibile, per farlo devo essere concentrato. Il mio ruolo è difesa, conquista del pallone e aiuto alla squadra a imporsi sull’avversario”.

Ibra fa la differenza – “Mi sento un po’ più libero adesso – prosegue Bennacer, parlando dell’arrivo del bomber svedese – Lui chiede di essere perfetti sempre, se sei intorno a Zlatan non puoi commettere errori. Ti rende un giocatore migliore.

Quando hai in campo un giocatore come lui, cerchi di fargli avere la palla più velocemente possibile anche se ci sono altre soluzioni. Siamo sulla stessa lunghezza d’onda, io gli do la palla così lui può fare quello che vuole. Lo cerco molto”.

LEGGI ANCHE: TESORETTO DA 30 MILIONI DI EURO