Retroscena Szoboszlai: il Milan l’aveva in pugno

Il Milan e Dominik Szoboszlai sono stati vicinissimi. Nel mercato di gennaio, Zvonimir Boban aveva trovato un accordo con il giocatore e con il Salisburgo, ma Elliott bloccò l’affare.

Szoboszlai-Milan, non tramonta
Dominik Szoboszlai (©Getty Images)

Il Milan aveva in pugno Dominik Szoboszlai. Nel mercato di gennaio, infatti, l’ex CFO del Milan Zvonimir Boban aveva trovato un accordo con il Salisburgo e con il giocatore per il passaggio in rossonero. Secondo quanto riferisce calciomercato.com, era praticamente tutto fatto, poi intervenne Elliott a far saltare l’affare.

Il Milan pensa ancora a lui, come rinforzo ideale per aggiungere qualità al centrocampo. Szoboszlai potrebbe giocare sia nei due di centrocampo, ma anche come trequartista o ala nei tre dietro al centravanti. La dirigenza rossonera non ha ancora compiuto nuovi passi in avanti per convincere il giocatore, che comunque gradirebbe la destinazione. In questa sessione, le trattative potrebbero ripartire e potrebbe essere la volta buona che Elliott si convinca della bontà del trasferimento.

MILAN, TORNA DI MODA TORREIRA