Milan, compromesso col Chelsea per Bakayoko: i dettagli

Il Milan e il Chelsea possono trovare un punto di incontro sulla formula dell’operazione che riporterebbe Tiemoué Bakayoko a vestire la maglia rossonera.

Bakayoko Milan ultime notizie
Neymar e Bakayoko (Getty Images)

Il Milan continua a pensare a Tiemoué Bakayoko per rinforzare il centrocampo. Il francese conosce già l’ambiente di Milanello, dopo il prestito della stagione 2018/2019, e tornerebbe volentieri.

Tocca al club rossonero trovare l’accordo con il Chelsea per concretizzare il ritorno del giocatore. I Blues finora hanno chiesto circa 22 milioni di euro per la cessione di Bakayoko. Un prezzo nettamente più basso rispetto ai circa 35 che il Diavolo avrebbe dovuto pagare per riscattarlo poco più di un anno fa.

Il Milan punta a spendere meno possibile, dato che dovrà anche corrispondere al calciatore un ingaggio di almeno 3 milioni netti annui. Secondo quanto riportato il Corriere dello Sport, potrebbe essere raggiunto un compromesso con il Chelsea sulla formula dell’operazione.

Infatti, non va escluso un accordo basato su un prestito con obbligo di riscatto. Ottenere solo un diritto di acquisto del cartellino non è possibile, dato che il contratto di Bakayoko con i Blues scade a giugno 2022 e dunque il club inglese non vuole ritrovarsi il giocatore in squadra a un anno dalla scadenza.

L’unica alternativa all’acquisto a titolo definitivo è il prestito con obbligo di riscatto. Il Milan proverà ad andare non oltre i 20 milioni di valutazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Rodriguez-Torino, attesa per le visite mediche. Giampaolo vuole Biglia