Calciomercato Milan, futuro Rebic: problema Fiorentina

Il Milan e l’agente di Ante Rebic sono a lavoro per trovare la soluzione giusta: l’obiettivo è la permanenza dell’attaccante croato in rossonero. Ostacolo Fiorentina

Rebic, ostacolo Fiorentina
Ante Rebic e Danilo (Getty Images

 

Non solo i rinnovi di Ibrahimovic, Calhanoglu, Donnarumma e Romagnoli, in casa Milan c’è da risolvere anche il caso Ante Rebic. Il club rossonero non ha alcun dubbio sulla conferma dell’attaccante croato, che tanto bene ha fatto nella seconda parte della stagione ma va trovato un accordo tra le parti.

L’agente Ramadani è ormai a lavoro da giorni per trovare la giusta soluzione: con l’Eintracht Francoforte, soddisfatto di Andre Silva, non sembrano esserci problemi. L’ostacolo, come più volte detto, è rappresentato dalla Fiorentina, che ha diritto al 50% della futura rivendita di Rebic.

L’ultima idea per superare l’ostacolo viola, come riporta stamani Tuttosport, sarebbe quella di prolungare i prestiti di Rebic al Milan e Andre Silva all’Eintracht di un ulteriore anno. I due giocatori andrebbero così in scadenza di contratto e sarebbero poi liberi di firmare nuovi accordi: un modo questo per il croato di svincolarsi definitivamente dalla Fiorentina. Ovviamente il tutto con gli accordi già in mano e solo poi da firmare nel 2022.

LEGGI ANCHE: IBRA VERSO LA FIRMA